SPORT SESSION

sabato 14 maggio / 15:0018:30

IN CAMPO CON

molto di più che testimonial… sessioni sportive sul campo arricchite con speech ad alto coinvolgimento e momenti esperienziali.

Maurizia Cacciatori

PALLAVOLO

in collaborazione con:

I VERI VINCENTI NON SONO COLORO CHE VINCONO SEMPRE, MA SONO COLORO CHE SANNO TENERE UN BUON EQUILIBRIO TRA LE VITTORIE E LE SCONFITTE.

Maurizia Cacciatori per 228 volte ha indossato la maglia azzurra della Nazionale.
E’ stata la capitana di uno straordinario Team che ha vinto e portato in alto il valore del volley in tutto il mondo.
Ha sempre pensato che lo sport sia un meraviglioso simulatore di lusso della vita reale per cui oggi è consapevole che la grande eredità che la pallavolo le ha lasciato non sono state le coppe o le medaglie vinte ma il grande senso di responsabilità, coraggio, inclusione e fiducia nel proprio Team.
Dal 2013 si occupo di consulenza manageriale nell’ambito delle Risorse Umane.
Sviluppa il valore delle soft skill, della comunicazione, motivazione, leadership, inclusione, gestione dei Team e senso di appartenenza.
E’ autrice del libro “Senza Rete” di Roi Edizioni dedicato ai suoi due bambini Carlos e Ines.
Crede che investire nel sociale sia una sorta di grande responsabilità per cui da 10 anni è testimonial per Loro Onlus e Fondazione Angelini.

Andrea Giocondi

RUNNING

in collaborazione con:

NON SUBIRE I TUOI LIMITI FISICI, CON CONSAPEVOLEZZA ALLENALI E SOLO DOPO PROGRAMMAZIONE E DURO LAVORO CON COSCIENZA GIOISCI DEI RISULTATI OTTENUTI. LA SODDISFAZIONE SARÀ PROPORZIONALE AL RISULTATO CONSEGUITO DIPENDENTE DALLA PARTENZA, TANTO PIÙ SARAI LONTANO QUANTO PIÙ SARÀ LA SODDISFAZIONE AD AVER CONQUISTATO UN METRO IN PIÙ O UN CHILO IN MENO.
SOGNA IN GRANDE, PROCEDI A PICCOLI PASSI.

Andrea Giocondi è un ex mezzofondista italiano, medaglia d’argento nei 1500 metri piani alle Universiadi di Fukuoka 1995.
Oltre alla medaglia alle Universiadi, il suo miglior risultato a livello internazionale è stato il 7º posto nella finale mondiale degli 800 metri piani di Göteborg 1995. Ha partecipato ai Giochi olimpici di Atlanta 1996, dove è stato eliminato in batteria negli 800 m piani.

Nel 2007 consegue la laurea in scienze motorie e diventa technical coach specializzato nell’allenamento di chi si avvicina alla corsa. Con Massimiliano “Max” Monaco (motivational coach), crea i progetti “6 più” e “6 in movimento”, aiutando migliaia di persone a iniziare a correre o a camminare veloce.

Nel 2009 Giocondi diventa guida dell’atleta paralimpica Annalisa Minetti, con la quale il 27 maggio 2012, durante il meeting Città di Gavardo (Brescia), stabilisce il nuovo record mondiale paralimpico nella classe T11 dei 1500 m piani con il tempo di 4’48″55, battendo il precedente primato che apparteneva alla ceca Miroslava Sedlackova, che alle Paralimpiadi di Pechino 2008 aveva corso in 4’53″78. Nello stesso anno, sempre come guida di Annalisa Minetti, conquista il bronzo ai Giochi paralimpici di Londra 2012 nei 1500 metri T11-T12.

Nel 2017 è stato responsabile tecnico dei top atleti alla Maratona di Roma.

Dante Luchetti

PADEL

in collaborazione con:

MIGLIORARE LA TECNICA PARTENDO DALLA TATTICA DEL PADEL MODERNO

Dante Luchetti è nato in Argentina ma ha la doppia nazionalità perché per metà è italiano. Per questo motivo nel 2000 è arrivato in Europa e ha iniziato a viaggiare tra Spagna e Italia giocando tutti i tornei con la federazione azzurra in doppio con Thomas Mills. Nel 2004 ha giocato il Mondiale con i colori dell’Italia (si giocò in Argentina) e l’anno successivo ha conquistato uno storico punto al campionato europeo a squadre che si disputò a Bologna. Ma il risultato più importante per Mike rimane la vittoria degli Internazionali di Roma al Foro Italico dieci anni fa. Ha messo a disposizione la sua esperienza per far crescere il padel in Italia, è stato il primo a sviluppare questo sport in Emilia-Romagna, a Misano Adriatico. E’ poi passato al Veneto, con le strutture marchiate Dante Lucchetti, e a Torino. Nel 2017 è arrivato in Sicilia. Tantissimi circoli sono affiorati ovunque. Porta avanti un progetto con un’accademia basata sulla sua metodologia di insegnamento che mette a frutto 30 anni di esperienza. Come allenatore ha guidato giocatori del calibro di Juan Mieres, Paula Eyheraguibel e altri campioni internazionali.

Mike Maric

APNEA

in collaborazione con:

L’APNEA COME PRATICA MEDITATIVA. CONTROLLARE LA FUNZIONE RESPIRATORIA È UTILE NON SOLO A CHI PRATICA SPORT AGONISTICO, MA A TUTTI COLORO CHE VOGLIONO TROVARE BENESSERE E ARMONIA ATTRAVERSO L’ATMAN, IL SOFFIO VITALE.

Mike Maric è nato a Milano da famiglia istriana, dedica la sua vita a due grandi passioni: la scienza e l’apnea. Medico specialista, PhD e docente all’Università di Pavia, nel 2004 è campione mondiale di apnea. A seguito di una profonda crisi personale dovuta alla perdita di un caro amico in mare abbandona l’attività agonistica per intraprendere un percorso incentrato sul respiro, in cui il punto di vista scientifico si intreccia con una più ampia riflessione e una serie di pratiche sperimentali. Inizia così la carriera di allenatore nonché coach con l’intento di migliorare le performance partendo dalla respirazione, diventando il riferimento per atleti e team di livello internazionale tra cui Federica Pellegrini, Filippo Magnini, Igor Cassina, il Settebello e tanti altri ancora. Tiene corsi e seminari rivolti a tutti, dai bambini agli anziani, incentrati su quelle che chiama le 3R: Respirare, Rilassarsi, Ritrovarsi. Con Vallardi ha pubblicato “La scienza del respiro”, vincitore del 1° premio Sezione Tecnica del Concorso Letterario CONI 2018. Nel 2020 riceve la palma di Bronzo dal CONI come allenatore dell’anno.

Daniele Massaro

CALCIO

in collaborazione con:

DALL’ORATORIO AD ALZARE LA COPPA DALLE GRANDI ORECCHIE…NIENTE È IMPOSSIBILE!

Daniele Massaro è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista o attaccante, nonché ex pilota di rally.

La passione per il pallone, Daniele, l’ha sempre avuta, fin da quando trascorreva i pomeriggi a dare calci a un pallone, piuttosto che fare i compiti per scuola. Ci ha creduto tantissimo, Massaro, che è riuscito a realizzare il grande sogno non solo di indossare le maglie di club calcistici importanti ma anche di essere convocato nella Nazionale italiana di calcio.

A livello di club ha colto molti successi con il Milan tra la fine degli anni ottanta e la metà degli anni novanta. Con la nazionale italiana è stato campione del mondo nel 1982 (convocato ma senza giocare) in Spagna e vicecampione del mondo nel 1994 negli Stati Uniti.

Mara Santangelo

TENNIS

in collaborazione con:

DEVI VOLERLO, DEVI CREDERCI, SOLO SE CI CREDI VERAMENTE CE LA FARAI!

Mara Santangelo è un’ex tennista professionista, in carriera ha vinto 1 torneo WTA in singolare e 9 in doppio, specialità nella quale si è aggiudicata il Roland Garros nel 2007, diventando la prima italiana in assoluto a vincere un torneo del Grande Slam nel doppio. Ex nº 27 del mondo, ha conquistato la Fed Cup nel 2006, arrivando in finale l’anno successivo, mentre il suo miglior risultato nei tornei dello Slam sono stati gli ottavi di finale raggiunti agli Australian Open 2004.
Il 24 gennaio 2007 il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, le ha conferito l’onorificenza di Cavaliere Ordine al merito della Repubblica italiana.
Ha annunciato il ritiro dalle competizioni nel 2011, all’età di 30 anni. Oggi è Team Manager della squadra di Fed Cup, è Presidente della commissione atleti della Federazione Italiana Tennis e rappresentante degli atleti per il Consiglio Nazionale del CONI, oltre a commentare spesso alcune partite di tennis per il canale sportivo SuperTennis.